La storia

Calzaturificio Augusta dal 1927

"Amore e Passione creano cose di straordinaria Eccellenza"

...e con questo amore ci impegniamo a: mettere l’Anima del Lusso di un prodotto studiato, elaborato e sofisticato a disposizione dei nostri clienti. Il Lusso diventato marchio di famiglia, un testimone che passa di mano in mano da più di tre generazioni, un Amore che fa parlare il prodotto, una Dedizione che anima ogni angolo della fabbrica e che si lascia raccontare in ogni singolo processo di creazione ed elaborazione del prodotto finale. Solo facendo crescere ed ardere in te: Passione, Professionalità, Esperienza, Curiosità, Attenzione e Cura puoi dare vita a ciò di cui il Lusso si alimenta e genera.

"Una lunga tradizione"

Avere una storia e averla così lunga così densa e “geneticamente trasmessa” è un Lusso per noi e per chi a noi si avvicina a collaborare.

Ogni angolo della ditta profuma di storia, e di storia ed esperienza si alimenta.

“Quando passo le mai sui vecchi banchi di lavoro che abbiamo fatto restaurare, o quando nostro padre ci racconta qualche vecchio aneddoto della ditta e dei nostri nonni, è impossibile non avvertire emozioni speciali ed uniche..è come se in quel momento passato presente e futuro si unissero in una melodia particolare.” (cit. Elena D.C.)

La storia della nostra azienda mette le sue radici con il bis nonno Ranieri, in questo paese San Lorenzo alle Corti poco distante dalla nota città della Torre Pendente, Pisa. ”

Nel 1895 Ranieri Del Carratore comincia a creare una produzione artigianale di zoccoli in legno e nel 1927 suo figlio Giuseppe da vita alla vera produzione di calzature per uomo e donna. Verso gli anni '40  Giuseppe Del Carratore con l'aiuto e appoggio della moglie Desdemona introdurrà nell'azienda anche una linea e produzione per bambino.

L'internazionalizzazione del calzaturificio comincia a partire verso gli anni '50 con una consistente produzione destinata al mercato statunitense e successivamente al mercato europeo e giapponese.

Negli anni 2000 Augusta avrà al suo fianco anche la quarta generazione: Ranieri con i figli Alessandro ed Elena oltre ad occuparsi della realizzazione, commercializzazione e produzione della propria linea iniziano a collaborare a tutto tondo con noti brand italiani, francesi e americani di alta moda ed ad assistere e sviluppare linee con importanti e giovani stilisti in auge.

E' in tutti questi anni di storia che la “mano” del Calzaturificio si forma delineando il suo carattere e capacità nella nella produzione esclusiva di calzature femminili di eccellenza.

Origine del nome Augusta

“... nel 1978 cedo il timone della mia ditta calzaturificio Alaska-Augusta ai miei figli Ranieri, Osanna e Maria e che costituiranno 'il presente Calzaturificio Augusta' cit. Dal Diariodel padre Giuseppe Del Carratore,1989. Come mio nonno narra nel suo diario i nomi che lui stesso scelse per il calzaturificio erano nomi volti a dare eco ad un prodotto strutturato, robusto e dall'attributo principalmente italiano.

Il nonno Giuseppe battezzò inizialmente la sua azienda con il nome di Alaska perchè produceva nei primi anni scarpe strutturate con suola in gomma (gomma Pirelli prodotta per le ruote delle auto) e scarponcini per il freddo, da questa tipologia di calzature e da quella da “re della pantofola” il nonno Giuseppe, dopo la guerra e con l'avvento della prima fiera campionaria della scarpa, cominciò a produrre e commercializzare scarpe sempre più raffinate ed eleganti sia da uomo che da donna.

Lui stesso nel suo diario racconta: “ con la prima fiera campionaria italiana cominciammo a produrre scarpe più leggere ed eleganti, l'utilizzo della scarpa era cambiato, non serviva più una scarpa con costruzioni pesanti e molto strutturata....si cominciava a camminare meno, e le persone cominciavano sempre più ad utilizzare le auto per ogni spostamento.... ” cit. G DC. Ecco perchè verso gli anni '50 con l'incremento e specializzazione di nuove calzature, Giuseppe Del Carratore sentì la necessità di affiancare un secondo nome ad Alaska: “ Calzaturificio Alaska-Augusta”. Diverse erano le tipologie linee prodotte dal calzaturificio ma la tradeunion che Giuseppe adorava sentire era l”italianita” il valore di un prodotto che ha una sua storia e che evoca un po' di storia : “Augusta”.

Augusta Vision

Augusta pone molta attenzione e riguardo per ogni suo cliente; offre una collaborazione ad ampio raggio: dalla nascita dell'idea, alla ricerca alla realizzazione e ingegnerizzazione delle collezioni. Augusta in questi anni ha sempre cercato di investire le sue forze sul miglioramento e aggiornamento tecnico specializzato per venire incontro e realizzare ogni  specifica esigenza dei ogni suo cliente.